Contattateci
Contattateci
+377 98 06 20 20

COYA Monte-Carlo

Da domenica 1 luglio a domenica 30 settembre
Dalle ore 19 all'1 del mattino

Un ristorante dai sapori dell'America Latina, nel cuore della festa monegasca
  • Bar
  • Vista mare
  • Terrazza
  • Shisha
  • Lounge
  • DJ
  • Brunch

Entrare al Buddha Bar siginifica avventurarsi in un viaggio verso il lontano Oriente. Tinte calde e atmosfera lounge...Il luogo propizio al relax e al divertimento. Pietanze thai e giapponesi sono al posto d'onore in una carta che miscela tutte le sfumature della cucina asiatica.

Una cornice mozzafiato... Il soffitto a sette metri d'altezza, una miscela di legni pregiati, cornici, stucchi e dorature. E un ospite d'eccezione: un gigantesco Buddha giunto direttamente dall'Asia. Due terrazze a cielo aperto completano la cornice fiabesca. C'è di che approfittare per le vostre serate estive!

Un design musicale elegante. Al Buddha Bar Monte-Carlo, Papadia Donato, alias DJ Papa è il DJ residente e dalle sue piastre domina il lounge del Buddha Bar, distillando le sue delizie musicali minimaliste, sottile miscela di lounge, chill-out e di world music, il tutto delicatamente ornato da beat etnici o electro.

Un ristorante dai sapori esotici. Sashimi, maki, sushi e altro ancora... Tesori asiatici provenienti dalla Cina, dal Giappone, dalla Tailandia e dall'Asia sud-orientale, da degustare accompagnati da un saké o da un cocktail della casa. Qui lo chef Eric Guillemaud e la sua brigata inventano e miscelano le delicatezze dell'Asia all'eccellenza della cucina francese.

Chef Fabrizio Fossati

Fabrizio Fossati è cresciuto nel cuore dell'Italia, dove è nato il suo grande amore per la cucina.

Vedere i suoi nonni cucinare insieme tutti i giorni ha rappresentato per lui la ricetta della felicità e l'inizio del suo percorso. All'età di 18 anni Fabrizio ha deciso quindi di farne il suo mestiere e ha cominciato la sua carriera in un ristorante italiano. Poco tempo dopo il suo talento l'ha portato presso quell'istituzione mondiale che è La Petite Maison a Londra. quindi a Dubaï. Ma di certo non dubitava che quell'incontro avrebbe rappresentato un momento chiave della sua carriera. La sua sete di scoperta l'ha portato ad attraversare la Spagna alla ricerca dei sapori così tipici del Mediterraneo, ed è là che il Gruppo Dogus, proprietario de La Petite Maison, l'ha chiamato per proporgli una nuova avventura : COYA. Lo chef Fossati ha così inaugurato il sito d’Angel Court in qualità di sous-chef per poi approdare finalmente al COYA Monte-Carlo in qualità di chef !

Una bella storia che assicura già una felice continuazione.

Scoprite il nostro menu
Ceviche, taco o tiradito: i grandi classici della gastronomia latino-americana sono rivisitati e sublimati dallo chef Fabrizio Fossati.

Continuate l'esperienza Monte-Carlo

Your email