Opéra de Monte-Carlo Saison 2023

Agenda

Programmazione Opéra de Monte-Carlo stagione 2023

Una nuova stagione con Cecilia Bartoli
dal 20 gennaio al 22 aprile 2023

La programmazione per questo nuovo anno è caratterizzata dall’arrivo della mezzosoprano italiana Cecilia Bartoli alla direzione dell’Opéra de Monte-Carlo.

Celebre per le sue interpretazioni liriche delle composizioni barocche sui migliori palcoscenici internazionali, la cantante succede a Jean-Louis Grinda e diventa quindi la prima donna a capo dell’Opéra de Monte-Carlo. Dopo le belle collaborazioni con l’Opéra de Monte-Carlo durante questi ultimi anni, Cecilia Bartoli ha voluto porre la sua stella al servizio dell’istituzione monegasca, circondandosi dei più grandi artisti incontrati durante la sua carriera, scelti per la loro bravura. Un nuovo capitolo che si apre in continuità con il lavoro dei suoi predecessori, in particolare Jean-Louis Grinda, direttore dal 2007, il cui padre è stato anch’egli artista lirico e direttore dell’Opéra dal 1976 al 1984.

Informazioni
  • Programmazione: dal venerdì 20 gennaio 2023 al sabato 22 aprile 2023
  • Dove: Opéra de Monte-Carlo

Opéra – Alcina: 20, 22, 24 e 26 gennaio

Per aprire la stagione 2023, Cecilia Bartoli ha scelto l’opera di Haendel, per la prima volta rappresentata in versione scenica a Monaco. Una produzione firmata Christof Loy, co-prodotta con l’Opera di Zurigo, nella quale la cantante veste i panni della maga Alcina, fra filosofia e bellezza scenografica.

 

Concerto corale – Stabat Mater: 25 gennaio

A differenza delle opere profane di Rossini, lo Stabat Mater è un capolavoro di musica sacra italiana. Un pezzo che dà l’opportunità al Coro dell’Opéra de Monte-Carlo di dimostrare la portata del suo talento, a fianco dei solisti e dell’Orchestra Filarmonica di Monte-Carlo.

 

Opera – Andrea Chénier: 19, 21, 23 e 25 febbraio

Ispirata alla vita del poeta André Chénier, ghigliottinato durante la Rivoluzione francese, l’opera di Umberto Giordano celebra l’arte e la libertà. Questa nuova produzione consente di ascoltare Jonas Kaufmann, uno dei migliori interpreti di questo repertorio, accompagnato da Maria Agresta.

 

Concerto – Daniel Barenboim: 10 marzo

Pianista magistrale, Barenboim ha inoltre accompagnato i migliori interpreti in veste di direttore d’orchestra. In onore del suo 80° compleanno, questo cittadino del mondo, nato a Buenos Aires da genitori ebrei e influenzato da molteplici culture, dà appuntamento al pubblico presso la Salle Garnier.

 

Opera – La Traviata: 17, 19, 21 e 23 marzo

La produzione di Jean-Louis Grinda de La traviata, annullata durante la pandemia del 2020, ha ritrovato il suo legittimo posto nella programmazione di quest’anno: è con grande piacere che annunciamo Javier Camarena, con la sua calda personalità, nel ruolo di Alfredo.

 

Opera della Staatsoper di Vienna – Le Nozze di Figaro: 20 marzo

Dopo il successo dell’Opéra de Monte-Carlo e dei Musiciens du Prince - Monaco durante la settimana dedicata a Rossini alla Staatsoper l’estate scorsa, il Principato ha il piacere di ricambiare l’ospitalità di questa compagnia d’opera emblematica per celebrare insieme le vere Nozze di Figaro.

 

Opera – Il Barbiere di Siviglia: 16, 18, 20 e 22 aprile

Ispirata alla commedia di Beaumarchais, l’opera di Rossini sfoggia un’incredibile teatralità. In questa messa in scena di Rolando Villazón, presentata per la prima volta al festival di Salisburgo nel 2022, Cecilia Bartoli canta al fianco di Nicola Alaimo, Levy Sekgapane e Alessandro Corbelli.

 

Opera con marionette – L’Orfeo: 17 aprile

E se l’opera venisse a bussare alla porta dei nostri sogni d’infanzia? Grazie alla compagnia di marionette milanesi di Carlo Colla e Figli, l’opera di Monteverdi si presenta insieme ai Musiciens du Prince - Monaco, formazione che si esibisce durante grandi tour mondiali.

 

Sito internet: www.opera.mc
Prenotazioni/informazioni: +377 92 00 13 70

 

Continuate l'esperienza Monte-Carlo

Casino de Monte-Carlo - Façade de jour

My Monte-Carlo

Un universo di benefici e servizi