Le Bar Américain de l'Hôtel de Paris Monte-Carlo
Meravigliarsi / Regalarsi piaceri
Zoom su

Il Bar Américain, un luogo che reincanta le serate della Costa Azzurra

Se Il tempo sembra non aver nessun effetto su di lui è perché il Bar Américain continua a rivendicare l’arte del divertimento con raffinatezza ed eleganza . Da sempre, con uno stile ben definito, il Bar Américain dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo offre una parentesi indimenticabile, cristallizzata, dello spettacolo che ha luogo sia sulla scena sia dietro le quinte.

 

 

La ribalta di tutta Monte-Carlo

Fin dagli anni '30, tutto il Gotha si è affollato nella vecchia sala di lettura trasformata in un universo singolare, in evoluzione attorno al suo mitico bar. Oggi, la gioventù privilegiata ci si ritrova per la sua atmosfera jazzy, ovattata e avanguardista, dove può dilettarsi con le creazioni di quegli artisti della mixologia che da decenni sono i barman del Bar Américain, che ne hanno costruito la fama. Autentico scrigno intimista, il Bar Américain è per sua stessa natura un luogo in cui la magia si mette all’opera. Sotto le luci dei proiettori, musicisti talentuosi mantengono viva la leggenda dell’Hôtel de Paris Monte-Carlo: un luogo unico per una parentesi fuori dal tempo.

Le Bar Américain de l'Hôtel de Paris Monte-Carlo

 

 

Uno spettacolo un istante dopo l’altro

Profumo di cuoio, tintinnio dei bicchieri, fruscio di stoffe preziose… Il Bar Américain non lascia niente al caso. Ogni dettaglio afferma un’identità unica, a immagine stessa della scena altrettanto affascinante che prende vita sotto i vostri occhi. E se quella dell’accostamento è un’arte, lo Chef Barman ci ha apposto la sua firma. Con virtuosismo, immagina incredibili creazioni che compiacciono tutti i sensi, e di cui lui solo conosce il segreto. Un autentico invito tutt’intorno a degli accordi sorprendenti, audaci ma sempre perfetti nel gioco delle strutture e dei sapori. Semplicemente un viaggio da vivere… Fino a notte fonda.

Le Bar Américain de l'Hôtel de Paris Monte-Carlo
Potreste anche voler leggere…