Promenade des Anglais Nice
Lifestyle
Tips & Tops

Una giornata alla scoperta di Nizza la Bella

Pubblicato il Novembre 10, 2023Aggiornato il Novembre 30, 2023

A 40 minuti da Monaco, ecco la destinazione perfetta per una gita in una città baciata dal sole. Percorrete la strada della Moyenne Corniche godendovi le sue splendide vedute sul Mediterraneo: vi trovate nella bellissima città di Nizza, capitale della Costa Azzurra. Mare, centro storico, museo... Scoprite i luoghi imperdibili da vedere a Nizza in un giorno. E approfittate dei consigli di Guillaume, nizzardo d'adozione e fotografo di Monte-Carlo Société des Bains de Mer.

Passeggiare lungo la Promenade des Anglais  

Ore 9.00: Parcheggiate il vostro veicolo vicino alla punta di Rauba-Capeu e iniziate la giornata a Nizza con una passeggiata sulla Promenade des Anglais. La dolcezza del mattino è ideale per passeggiare lungo questa leggendaria arteria della città. Prolungamento del Quai des États-Unis, costeggia la Baia degli Angeli e le spiagge di ciottoli. Lungo la strada, ammirate gli edifici Art Déco, come il Palais de la Méditerranée. Concedetevi qualche minuto per sedervi sulle famose sedie blu e lasciate che lo sguardo si perda verso il mare. 

Nice - Promenade des anglais - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

“Quando si cammina lungo la Promenade, si tende ovviamente a guardare il mare, ma vale anche la pena volgere lo sguardo verso gli edifici e le facciate. Si nota molto stile Belle Époque, ma anche un bel po' di Art Nouveau e cose più moderne. Un mix molto interessante". 

Scoprire Place Masséna 

Ore 10.00: Ritornate sui vostri passi e dirigetevi verso i Giardini Albert I per raggiungere Place Masséna. Riconoscibile per la sua pavimentazione a scacchi bianchi e neri, i suoi portici e le sue facciate rosse, segna l'accesso ai quartieri storici di Nizza. Vi trovate quindi nel cuore della città. Alzate lo sguardo e ammirate le sette statue appollaiate in cima ai pennoni, un'opera contemporanea dello spagnolo Jaume Plensa che rappresenta i sette continenti.  

Place Massena - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

Molti eventi vengono organizzati nei Giardino Albert I. Ricordatevi di consultare il programma della città prima della vostra visita, perché potrebbe esserci qualcosa di speciale... Poi fate una sosta all'ombra in questa grande area verde. È un luogo con fontane, uno specchio d’acqua, giochi per bambini… Divertente e molto piacevole. 

Passeggiare nella Vecchia Nizza  

10.20: Dirigetevi verso la Fontana del Sole e il suo Apollo in marmo ed entrate nel centro storico di Nizza. Le facciate ocra con persiane colorate richiamano l'anima italiana della città. All’ombra delle strade tortuose si scoprono chiese barocche (come la cattedrale Sainte-Réparate e la sua cupola di tegole verniciate), gallerie d’arte e piccole boutique di stilisti. Sul Cours Saleya, le bancarelle del mercato dei fiori esplodono di colori. Su Rue Droite, aprite le porte del Palazzo Lascaris per ammirare gli affreschi e le superfici dorate di questo palazzo genovese del XVII secolo che ospita una collezione di strumenti musicali.  

Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

Dietro la chiesa di Saint-Jacques si nasconde un luogo davvero atipico e segreto, come uno speakeasy, aperto d'estate. Bisogna attraversare la chiesa per arrivare in un cortile interno, un patio molto carino. Si tratta di un bar gestito da un'associazione, dove si può prendere un caffè, leggere un libro, aprire il proprio computer... La Vecchia Nizza è piena di gallerie e atelier di artisti. Non esitate ad aprire la porta: potrebbero capitarvi incontri molto belli.

Pranzo a Port Lympia  

12.30: Uscendo dalla città vecchia, dal lato nord, raggiungete Place Garibaldi, la più antica della città. Se osservate attentamente le sue facciate noterete che molte finestre sono realizzate in stile trompe l'oeil. Dirigetevi quindi verso Port Lympia e la piazza Ile de Beauté per una passeggiata sulle banchine. Creato nel XVIII secolo, questo affascinante porticciolo accoglie oggi yacht, imbarcazioni da diporto e pointus, le tradizionali barche da pesca della regione. In questa piacevole zona troverete un'ampia scelta di ristoranti per pranzare con vista sul porto. Simpatiche specialità come la socca o la piscialandrea, prodotti ittici del giorno... A voi la scelta.

Nice - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

Il luogo da non perdere per assaggiare la gastronomia nizzarda è Chez Pipo. Qui si trovano tutte le specialità locali, come la socca, che è deliziosa. 

Salire sulla collina del Castello  

14.00: Tra la città vecchia e il porto si trova la collina del Castello, un sito storico dove sorgeva l'antica città medievale. Oggi il luogo ospita un piacevole parco dove è possibile passeggiare tra sentieri ombreggiati e vicino alla rinfrescante cascata. La collina del Castello è accessibile da diverse scale e da un ascensore, all'altezza della rue des Ponchettes. Bisogna salire in cima al belvedere per apprezzare la vista più bella di Nizza: abbraccia la città, la Baia degli Angeli e i primi rilievi alpini. 

Nice - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

"La Baia degli Angeli, la Promenade des Anglais… È una vista assolutamente magnifica su tutta Nizza. E soprattutto è un luogo che ci permette di distinguere la città vecchia da quella nuova". 

Visita al Museo Matisse 

15:30: Spazio alla cultura con un museo imperdibile a Nizza, il museo Matisse. Situato sulla collina di Cimiez (raggiungibile in 15 minuti con la macchina o 30 minuti in autobus), il luogo offre una testimonianza eccezionale dell'opera di Henri Matisse. Dal suo primo dipinto alle famose opere di pittura a guazzo su carta ritagliata, tecnica sviluppata alla fine della sua vita, le collezioni illustrano tutti i periodi dell'artista che visse a lungo a Nizza e oggi riposa nel cimitero del vicino monastero di Cimiez.  

Musée Matisse - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

"Il parco delle Arènes di Cimiez è molto piacevole. Anche le arene sono liberamente accessibili e vale la pena visitarle. Nelle vicinanze potrete rilassarvi sotto gli ulivi prima di proseguire la giornata". 

Ammirare la Cattedrale di Saint-Nicolas a Nizza  

17.00: Dirigetevi verso il quartiere del Parco Imperiale e l'Avenue Nicolas II. Qui si trova la chiesa russa di Nizza, una cattedrale ortodossa che può sembrare insolita sotto il sole della Riviera! L'edificio più grande del suo genere al di fuori del mondo ortodosso, risale all'inizio del XX secolo e fu eretto su richiesta dello zar Alessandro II, sul modello della cattedrale di San Basilio a Mosca. Tipici dell'architettura neorussa sono i suoi bulbi color smeraldo e gli interni decorati con affreschi con motivi floreali e icone dorate, assolutamente da non perdere.  

Cathédrale Saint-Nicolas - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

"Le visite guidate alla chiesa russa sono molto interessanti, le consiglio vivamente. C'è ancora una grande comunità russa a Nizza. Si trovano quindi diversi ristoratori russi in zona". 

Assistere a uno spettacolo all'Opera di Nizza 

19.00: Tornando verso il mare, concludete la giornata in musica assistendo a uno spettacolo lirico o a un balletto all'Opera di Nizza. Adiacente alla città vecchia e al Quai des États-Unis, di fronte alla Baia degli Angeli, l'edificio, che risale al 1885, è tutelato come monumento storico. Tutto l'anno, la grande sala in stile italiano ospita un programma che si distingue per standard elevati e modernità. 

Per cena o per un drink dopo lo spettacolo, tornate nella Vecchia Nizza per godervi la sua vita notturna e i suoi numerosi bar e ristoranti.  

Opéra - Que visiter à Nice

Il consiglio di Guillaume:

"Nizza è una città culturalmente ricca. Per gli appassionati del genere consiglio vivamente il Museo della Fotografia, che propone regolarmente mostre assolutamente incredibili". 

 

L'occhio del fotografo 

Potreste anche voler leggere…