Le Bubble Wap du Buddha Bar Monte-Carlo
Degustare
Zoom su

Il Bubble Wap del Buddha-Bar Monte-Carlo

Di rosso vestito, il Bubble Wap è un'alleanza delicata di prestigio, di fascino e di dolcezza. Un cocktail tra passato e presente, i cui colori fanno l'occhiolino a quelli calorosi e festivi dell'attuale Buddha-Bar Monte-Carlo, ma rappresentano anche un omaggio al suo glorioso «predecessore», il vecchio Cabaret de Monte-Carlo.

INGREDIENTI

 

1 cl di Belvoir lampone-rosa

0,5 cl di sciroppo Monin ai fiori di sambuco

2 cl di purè di fragole

10 cl di champagne brut

 

Decorazione: una fragola fresca

 

In un bicchiere miscelatore

pieno di ghiaccio :

Versate il Belvoir lampone-rosa, lo sciroppo ai fiori di sambuco, il purè di fragole e lo champagne brut.

Mescolate servendovi di un cucchiaio da bar, ma soltanto per qualche secondo, al fine di omogeneizzare per bene tutti gli ingredienti, senza guastare la struttura frizzante dello champagne.

Versate attraverso un colino da cocktail in un bicchiere da champagne, o durante il periodo estivo in un bicchiere da vino pieno di ghiaccio (la cosiddetta piscina).

Le Bubble Wap du Buddha Bar Monte-Carlo
Le Bubble Wap du Buddha Bar Monte-Carlo

La storia di questo cocktail ?

Questo cocktail consiste in un abbinamento dedicato eminentemente alle signore, in memoria del vecchio Cabaret di Monte-Carlo. Si compone di champagne, che è la bevanda che viene generalmente consumata nel corso degli spettacoli, del suo affascinante bouquet floreale (fiori di sambuco e rosa), e della dolcezza del suo purè di fragole. Il colore rosso di questa bevanda è dal canto suo un omaggio al Buddha-Bar Monte-Carlo lo stabilimento che attualmente sostituisce il cabaret.

 

L'ingrediente feticcio ?

In realtà ce ne sono due. Tanto per cominciare lo champagne, per il suo lato frizzante e prestigioso. Poi lo sciroppo ai fiori di sambuco, per la sua caratteristica floreale, che resta a lungo in bocca dopo la degustazione. 

 

La cornice ideale per degustarlo ?

Ovviamente il Buddha-Bar Monte-Carlo, nella sua cornice eccezionale che vi ricorderà il cabaret. Può essere ugualmente degustato in terrazza e altrettanto bene come aperitivo o come accompagnamento di un dessert.