Carole Micallef Directrice adjointe Ressources Humaines SBM Monaco
Meravigliarsi
Incontri con

Incontro con Carole Micallef - per una leadership all'insegna della complementarietà

In occasione della 110ª Giornata internazionale dei diritti della donna, Monte-Carlo Société des Bains de Mer rende omaggio alle donne che prestano servizio nei suoi vari stabilimenti !

Scoprite l'intervista a Carole Micallef, Vicedirettrice delle Risorse Umane del nostro Gruppo. In questo 8 marzo 2021, testimonia la sua visione di una leadership complementare. La sua sfida ? Far sì che le sue equipe si esprimano al meglio.

La Giornata dei diritti della donna celebra il suo 110° anniversario. Per lei cosa rappresenta tale evento ?

Carole Micallef: Rendere omaggio alle donne è un'iniziativa nobile, ma finché ci sarà bisogno di farlo, vorrà dire che la ricerca della parità donna\uomo non è stata ancora raggiunta.

"E quindi non la medesima leadership, ma una vera complementarietà."
Monte-Carlo Bay Staff Concierge Monaco
Le Tigre Monte-Carlo, rencontre avec Elodie Garamond et Danielle Garcelon

L'UN Women (organismo per l'uguaglianza di genere e l'emancipazione femminile) ha annunciato che il tema della Giornata internazionale delle donne (IWD 2021), che si terrà l'8 marzo 2021, sarà: « Leadership femminile: Per un futuro egualitario nel mondo del Covid-19 ». Quali sono le sue impressioni in proposito ?

C.M: Nell'epoca del Covid, come in qualsiasi altra, rivendico la diseguaglianza della leadership ! In realtà, la vera ricchezza di una società consiste nell'affidarsi ai principi prettamente maschili, orientati piuttosto ai risultati, alla strategia e al potere, così come ai principi eminentemente femminili, rivolti più che altro all'intelligenza emotiva, agli aspetti relazionali e alla riuscita. Non parlo quindi di eguaglianza tra le diverse forme di leadership, ma di un'autentica complementarietà.

In quanto donna, qual è stata la più grande sfida che ha dovuto affrontare nel suo percorso professionale ?

C.M: Nella mia carriera ho dovuto affrontare qualche sfida, come ricavarmi un mio spazio in un mondo di uomini. In precedenza ho lavorato 21 anni nella polizia monegasca. Mentre ero di servizio, e già madre di famiglia, ho anche ripreso i miei studi. Ma le mie vere sfide le incontro nel quotidiano, e più precisamente consistono nel portare le mie equipe a intraprendere iniziative a cui non avrebbero mai osato dedicarsi, o di cui non si sarebbero mai sentiti all'altezza, per poi goderci, tutti insieme, la riuscita !

Qual è la personalità femminile verso cui nutre la maggior ammirazione, e perché ?  

C.M: Non ho un preciso punto di riferimento femminile, benché sia ben consapevole che ci sono state numerose personalità che hanno lasciato un'impronta nella loro epoca, ma tuttavia vorrei citare donne che mi hanno chiamato in causa, che mi hanno spinto a reagire e mi hanno reso orgogliosa.

E quindi voglio menzionare Amandine Aurore Lucile Dupin de Francueil (ovvero Georges SAND), che è stata tra le prime a dimostrare che il talento non è una questione di genere, anche se per riuscirci ha dovuto ricorrere a qualche stratagemma. 

Non voglio dimenticare Madonna, che ha mostrato alle donne la via del dissenso, senza sensi di colpa né complessi (e di certo non è stata la sola, basti pensare alla Bardot, alle Monroe... Anche se comunque è stata la solo a farlo in modo così appariscente).

E infine, più semplicemente, intendo ricordare mia madre, secondo la quale tutto ciò che la vita può darci dev'essere meritato e conseguito attraverso il duro lavoro. Anche se oggi devo constatare che aveva torto, e che anche quando si lavora sodo, non sempre si ottiene la riconoscenza auspicata, ciò mi ha fatto crescere con la consapevolezza che dobbiamo guadagnarci ogni cosa da soli, con umiltà e nel contempo ambizione. E quando l'esigenza, applicata nei propri confronti, è improntata al lavoro, alla lealtà, all'onestà e alla benevolenza, allora si può chiedere (quasi) tutto alle proprie equipe, senza incontrare particolari problemi.

Potreste anche voler leggere…

Continuate l'esperienza Monte-Carlo