Monte-Carlo sporting summer festival 2019
Having fun
Incontri con

Clean Bandit: ritratto di un gruppo che macina successi !

Nel giro di pochi anni, Clean Bandit, gruppo elettropop dalle forti influenze classiche, ha conquistato l'Inghilterra e il mondo intero. L'8 agosto, il pubblico della Salle des Étoiles di Monaco potrà scoprire in un'atmosfera eccezionale la musica brillante del gruppo, che si affida al carisma di Grace Chatto. La cantante del trio sarà maestra di cerimonia della loro apparizione al Monte-Carlo Sporting Summer Festival 2019. 

Era possibile che le melodie di Mozart potessero coabitare con i ritmi della house ? Grazie ai Clean Bandit, si può rispondere con un categorico « sì ». Sin dal loro primo grande successo, giustamente chiamato Mozart’s House, e diventato un hit nel 2013, i membri della formazione non hanno mai cessato di mescolare i generi. Oltre all'electro e alla musica sinfonica, tra le menti di questi piccoli geni delle classifiche musicali sono passate anche la dancehall, la musica pop e persino l'hip-hop. Il loro segreto? Una grande facilità nel produrre grandi successi ben strutturati e nell'attrarre vocalist prestigiosi, che hanno realizzato in loro compagnia prestazioni da antologia.

Una coppia diventata gruppo 

Se si prende atto del volume dello streaming e delle visualizzazioni Youtube dei grandi successi che si sono succeduti uno dopo l'altro a opera dei Clean Bandit nel giro di quattro anni, c'è da dubitare del fatto che il gruppo abbia potuto conoscere anni di magra. Formatasi nel 2008, questa gioiosa band nasce tutt'intorno alle produzioni elettroniche realizzate da Jack Patterson. Costui utilizza in quel periodo dei samples d'un quartetto d'archi in cui suona la sua compagna, Grace Chatto (al violoncelle). Al duo si aggiunge a Mosca (dove viveva la coppia) Luke Patterson, fratello di Jack, e Ssegawa-Ssekintu Kiwanuka, che si assume la responsabilità delle parti vocali delle loro prime composizioni. È proprio in Russia che nel 2010 registrano Mozart’s House. Un titolo che impiegherà diversi anni per riuscire a trovare spazio alla radio. A forza d'abnegazione, di set di club in club, e malgrado dei ripensamenti personali (Kiwanuka lascia il gruppo per dedicarsi all'attività scientifica, mentre Grace e Jack si separano), la band tiene duro. Il seguito appartiene alle hit-parade: dopo Mozart’s House, il successo di Rather Be, che vede la partecipazione di Jess Glynne, li proietta in testa alle classifiche. Una posizione che da quel momento in poi non hanno più smesso d'occupare. 

Monte-Carlo sporting summer festival 2019

Nel firmamento

Le produzioni crossover dei Clean Bandit, tra musica classica ed electro, ottengono un successo globale nel 2014: dopo Rather Be (che finirà per essere premiato con un Grammy Award), Extraordinary, Come Over e Real Love escono come singoli che conoscono un'innegabile trionfo. Questi pezzi formano l'ossatura di New Eyes, il loro primo album. Oltre a un'efficacia musicale innegabile, il quartetto lavora enormemente sull'aspetto visivo dei suoi clip, diventando un autentico fenomeno su Youtube. E l'atmosfera estiva delle loro composizioni non manca di sedurre i club del mondo intero, nonché i palcoscenici: dai dancefloor balneari ai festival pop, dalle serate di gala agli after party, da Ibiza a Monaco, passando per Kyoto, tutto il pianeta comincia a vibrare al ritmo del loro primo album. 

Una svolta e altri successi  

Nel 2016, il suono del trio conosce una profonda evoluzione. Rockabye, primo estratto del loro secondo album album What is Love ?, vede Sean Paul e Anne-Marie imporre la loro voce su una canzone caratterizzata più da note sintetiche che da arrangiamenti d'archi. E questa nuova ricetta elettrop trasporta Grace, Jack e Luke nel firmamento. Nel corso dei successivi due anni, ognuno dei loro successi mette in luce un invitato di lusso: al loro microfono si succedono Zara Larsson, Marina (aka Marina and the Diamonds), Demi Lovato, Luis Fonsi, Ellie Goulding… Da Solo a Mama, passando per Symphony o I Miss You, tutti questi grandi pezzi beneficiano inoltre delle versioni live che Grace canta da sola, al punto da farla diventare l'incarnazione dei Clean Bandit nei loro clip e sulla scena. La giovane, accompagnata dai suoi due complici musicali, sarà protagonista della dimostrazione di quest'evoluzione a Parigi, per il Lollapalooza 2019, e a Monaco, per il Monte-Carlo Sporting Summer Festival ! 

Monte-Carlo sporting summer festival 2019
Potreste anche voler leggere…