Cuisine Salle Empire Hotel de Paris Monte-Carlo Monaco
Degustare
Tips & Tops

Gastronomia a Monaco: scoprite le ricette dei nostri chef e i ristoranti gourmet del Principato

Chi sono gli chef ai fornelli dei migliori ristoranti al mondo ? Quali sono i loro ingredienti preferiti e i loro metodi speciali per arricchirli ? Quali sono i segreti che fanno di Monte-Carlo Société des Bains de Mer il Resort più stellato della Guida Michelin ? Quali sono i ristoranti in cui potrete scoprire il meglio della gastronomia monegasca ? Qui vi illustriamo il loro savoir-faire, le ricette preferite e i luoghi dove esercitano gli chef più rinomati di Monaco, nonché gli stabilimenti su cui si è costruita la reputazione della Rocca del Principato, sotto gli occhi dei gourmet dell'intero pianeta !

La gastronomia monegasca: un savoir-faire e una tradizione di lunga data

Un' « arte di vivere », una « cultura della tavola », « spartiti sublimi » orchestrati dai « virtuosi dei fornelli »… La gastronomia a Monaco è menzionata con vari appellativi e riceve molti complimenti. Occorre dire che con i suoi numerosi ristoranti stellati, le sue ricette locali tutte da scoprire e la sua tradizione d'ospitalità, il Principato in generale e Monte-Carlo Société des Bains de Mer in particolare incarnano la disciplina della gastronomia nella sua forma più elevata. Una cucina raffinata, creativa, che monopolizza le migliori pagine delle guide e rende omaggio ai prodotti della regione.

Se il Principato ha segnatamente accolto uno dei più grandi gastronomi di tutti i tempi - Auguste Escoffier, inventore della brigata di cucina e autore di testi fondamentali, che ha poi concluso la sua esistenza sulla Rocca - è nel 1987 che Monaco ha rinnovato la sua tradizione culinaria e ha cominciato a far valere la sua aura sulla scena internazionale. È infatti in quella data che lo chef Alain Ducasse ha preso possesso delle cucine del Louis XV. In soli tre anni, lo stabilimento ha avuto l'onore di ricevere tre stelle sulla Guida Michelin, diventando il primo ristorante alberghiero di tale rango.

Hôtel de Paris - Restaurant Le Louis XV - Alain Ducasse

L’apporto di Alain Ducasse alla gastronomia di Monaco deve molto al suo ricorso ai prodotti locali, del « terroir », come si suol dire. Tra cucina mediterranea e sapori dei prodotti freschi della Costa Azzurra, tanto a livello del pescato quanto a quello delle primizie, la regione approfitta naturalmente di un assortimento lussuoso, cosicché gli chef possono in seguito rivisitare e comporre a partire da queste materie prime d'eccezione: gli agnelli delle Alpilles, le bietole di Nizza, l'olio d'oliva, il rombo della costa, gli agrumi del Mentonasco e oggi il miele del Mercantour fanno parte dei tesori di cui ogni chef dispone al momento di elaborare il suo menu.

Chef étoilé Alain Ducasse le Louis XV Restaurant Hôtel de Paris Monte-Carlo Monaco

I ristoranti gastronomici a Monaco

Il lusso è d'obbligo, e il savoir-faire dei ristoranti gastronomici di Monte-Carlo Société des Bains de Mer si basa sull'eccezione. Se le tavole monegasche attraggono i gourmet del mondo intero, è perche è risaputo che in cucina si affaccendano i migliori artigiani e che la raffinatezza che trovate nel piatto scaturisce da un profondo rispetto della tradizione gastronomica francese.

Da molto tempo emblema dell'eccellenza culinaria del mondo, il Louis XV-Alain Ducasse all’Hôtel de Paris privilegia la pesca locale, le piante aromatiche regionali e le sposa con un savoir-faire eccezionale. A una carta prodiga di sapori inediti si aggiunge una selezione firmata dallo chef sommelier Noël Bajor, per un accordo vini-pietanze impareggiabile.

In seno allo stesso Hôtel de Paris Monte-Carlo, le Grill*, come indica il suo nome, pone al posto d'onore la cottura a legna. Rombo, astice, filetto di manzo… I gourmet ne apprezzano tanto la grigliate gustosissime quanto il lavoro degli chef sui tartufi neri di Provenza, caratteristici del luogo.

Le Grill Hotel de Paris Monte-Carlo Monaco

Nella bella stagione, i buongustai si danno appuntamento anche all’Elsa*, lo stabilimento di cucina 100 % bio del Monte-Carlo Beach. Prima ristorante di questo genere ad aver ricevuto una stella sulla Guida Michelin, qui vengono valorizzati i prodotti locali e provenienti dall'agricultura biologica, con un rinfrescante tocco toscano, che si lascia apprezzare dalla primavera all'autunno ! 

Al Blue Bay* si fa rotta verso le Antille , dove la gastronomia mediterranea si impadronisce degli aromi caraibici e del world cooking che costellano una carta coloratissima. Qui potete degustare il piatto caratteristico della casa: uovo accompagnato da manioca, tartufo e maracuja, nonché spaghetti di papaya verde alla carbonara, e più in generale il giro del mondo con un menu escapade, la cui denominazione è ben giustificata.

Nella cornice riposante dell’Hôtel Hermitage Monte-Carlo, le Vistamar* cura una cucina sana e raffinata, in cui si distinguono le ricette del mare (bouillabaisse, caviale oscietra, riso al verde) e i grandi classici della gastronomia locale, come il carré d’agnello delle Prealpi o l'astice blu.

Monte-Carlo Beach - Restaurant Elsa 2020

Gli chef a Monaco

Il Principato di Monaco accoglie la più vasta popolazione di chef stellati al mondo per abitante, seguito dalla città spagnola di San Sebastian. E gli stabilimenti che non hanno ancora ricevuto i macaron della Guida Michelin non sono da meno, visto che alcuni ristoratori monegaschi hanno già dimostrato un potenziale stellare.

Tra i grandi nomi della cucina locale si può citare Franck Cerutti, originario delle Alpi Marittime e a lungo collaboratore di Alain Ducasse al Louis XV – Alain Ducasse all'Hôtel de Paris. Oggi dirige il Grill* all’Hôtel de Paris Monte-Carlo, dove la sua tempra e la sua conoscenza dei prodotti di qualità fanno meraviglie.

Al Louis XV-Alain Ducasse all'Hôtel de Paris***, il marchio di fabbrica di Alain Ducasse è orgogliosamente garantito da Dominique Lory, executive chef, che propone una cucina gastronomica di altissimo livello. Tre stelle Michelin mantenute da trent'anni attestano l'eccellenza di uno dei migliori ristoranti al mondo.

Figura ascendente del della ristorazione monegasca, Marcel Ravin, sposa al Blue Bay* i sapori delle Antille e il tocco gastronomico della scena culinaria locale. Creatività e apertura mentale sono le parole d'ordine della cucina fine e raffinata proposta dal giovane chef. 

Per lungo tempo ai fornelli del Vistamar*, Benoît Witz si è appena insediato all’Elsa*. Questo ex partner di Paul Bocuse a Lione nonché coinvolto nell'apertura del Louis XV-Alain Ducasse all'Hôtel de Paris*** accanto ad Alain Ducasse, tiene alti i colori della gastronomia francese e della cucina tradizionale, e ormai anche quelli dell'arte culinaria 100 % bio.

Diventato chef del Vistamar* dopo la partenza di Benoît Witz, Jean-Philippe Borro, che in precedenza ha operato al Grill*, fa onore a uno stabilimento dove i prodotti raffinati e la cultura gastronomica procedono di pari passo.

Benoit_Witz_inspiration

I ristoranti chic a Monaco

Conciliare la cornice prestigiosa di uno dei panorami più belli di Monaco con la golosità e il benessere... È questo il credo di Jean-Laurent Basile, lo chef dell’Hirondelle, ristorante delle Thermes Marins Monte-Carlo. A tavola i commensali degustano il meglio della cucina mediterranea accompagnata da un tocco autenticamente healthy. Qui vengono proposti quotidianamente tre menu. I prodotti della pesca responsabile affiancano le pietanze scelte per preservare l'equilibrio alimentare. A pranzo si mangia sano e leggero, mantenendo intatto il piacere di una cucina raffinata e accessibile, il tutto con vista spettacolare sul porto Hercule !
Il fascino di un ristorante tradizionale in uno spazio che ricorda i grandi momenti di un bistrot parigino d'altri tempi, e ciò in piena Place du Casino ? È questa l'alchimia proposta dal Café de Paris Monte-Carlo, uno spazio conviviale in cui Franck Lafon assicura la tradizione gastronomica, giacché la cucina locale è una delle sue specialità. Qui si può degustare una terrina di foie gras confit al naturale, con la sua frutta di stagione, come anche una zuppa di pesci di scoglio, o ancora uno dei piatti irrinunciabili della bistronomia, a cominciare dalla tartara di manzo accompagnata da patatine fritte ! E per quanto riguardo i dolciumi, ci si affida allo chef Joannès, meilleur ouvrier de France, la cui pasticceria e i gelati sono davvero eccezionali…

Con l'arrivo dell'estate, c'è uno stabilimento stagionale che risveglia le papille degli appassionati della cucina mediterranea ed esotica. Marcel Ravin ha creato al Las Brisas un inventario completo di tutto ciò che la cucina festosa e rinfrescante ha da offrire. Poke Bowl, souskaï di pesce, astice, pollo allo spiedo... Qui l'amore per i piatti di stagione e la dolce vita s'apprezzano altrettanto bene che una vista panoramica sul litorale della Costa Azzurra e le sue luci.

Café De Paris Monte-Carlo -  La Brasserie

I ristoranti « cucina del mondo » a Monaco

migliori stabilimenti dedicati ai buongustai hanno qualche volta l'aspetto di una destinazione turistica. Monaco, città apprezzata per la sua arte di vivere, ha anche tratto ispirazione dall'influenza delle gastronomie esotiche. Con l'arrivo dell'estate, i golosi amanti delle atmosfere colorate si danno appuntamento al COYA Monte-Carlo, dove lo chef Fabrizio Fossati rende omaggio alle pietanze d'origine peruviana. Qui i grandi classici latino-americani, come i tacos, i tiradito o la guacamole, hanno un successo incredibile !

Da ÔMER, il secondo ristorante di Alain Ducasse nel Principato partite in crociera per il Mediterraneo . Qui gli aromi del Vicino Oriente e della Grecia si mescolano deliziosamente in virtù dell’eccellenza culinaria dimostrata dallo chef Patrick Laine. Ci potete gustare le mezze e i manti tadbilé (ravioli d’agnello), assaporare gli agrumi con i loro migliori condimenti, e scoprire le ricette selezionate da Dina Nikolaou, ambasciatrice della cultura greca. Un luogo d'eccezione dove si assiste all'incontro di culture diverse, e i gourmets si dilettano…

Se da un lato l'atmosfera del luogo si presta alla festa o al chill-out, il Buddha-Bar Monte-Carlo invita anche al viaggio, con la sua cucina asiatica. Qui si valorizza stile Pacific Rim, che sposa le tradizioni occidentali e i sapori della Cina, del Giappone e dell'Asia Meridionale. Come sul continente, le pietanze sono servite in mezzo al tavolo, per approfittarne in modo conviviale. Si può quindi degustare il miglior sushi, i samosa, il pesce alla cinese, l'anatra laccata, tutto in un solo pasto, che s'annuncia tanto esotico quanto realizzabile.

Sporting Monte-Carlo - COYA
Potreste anche voler leggere…

Continuate l'esperienza Monte-Carlo